Chi siamo Prodotti Produzione



La nostra storia è la storia di una famiglia che per cinquant'anni si è occupata di meccanica, con una specializzazione e un know-how accumulato e portato avanti di padre in figlio nell'applicazione specifica dell'avvolgimento dei motori.

Ufficialmente tutto inizia nel 1967, quando Giuseppe Concato e Giampietro Bordin costituiscono la "Bordin & Concato", azienda specializzata nell'avvolgimento di cavi per motori elettrici. I due escono dall'esperienza dell'azienda meccanica di Ottaviano Pieropan, dove si erano conosciuti ed avevano imparato ad apprezzare le rispettive competenze e propensioni. Giuseppe aveva iniziato a lavorare per Pieropan dopo essere tornato dal Brasile, paese in cui era vissuto dal 1959 al 1962 (anni in cui aveva sempre lavorato nel settore elettromeccanico).

Il sodalizio della "Bordin e Concato" avvia una stagione di crescita e di sviluppo dell'antesignana dell'AMEC, con uno stabilimento ad Arzignano, in via Fiume, che occupa oltre venti dipendenti.
Quando, all'apice della sua crescita, i due soci iniziano a progettare un trasloco per far fronte alle commissioni sempre più impegnative, Bordin lascia improvvisamente l'attività per affrontare altre sfide.
Non è il momento di darsi per vinti: Giuseppe trova nella moglie, Annamaria, l'aiuto e l'ispirazione per proseguire.

L'attività cambia nome e diventa "Concato e Dal Maso": la stessa esperienza, la stessa passione e la stessa voglia di fare, ma con la compagna di una vita che si rimbocca le maniche e scende in officina, assumendosi carichi ed oneri da imprenditrice.
Annamaria diventa una colonna portante e piano piano diventa l'anima dell'azienda.
Le vicende che portano alla costituzione dell'Amec, nella forma e nella struttura attuale, passano attraverso un grosso momento di difficoltà all'inizio degli anni ottanta, con una grave malattia che allontana progressivamente Giuseppe dal lavoro.
È Annamaria che a quel punto si fa carico di continuare con l'azienda, coinvolgendo l'allora giovanissimo figlio Claudio nella conduzione dell'attività.
Claudio è innamorato del suo lavoro: si dedica in maniera totale al reparto produzione, portando all'interno dell'impresa la sua voglia di fare, il suo entusiasmo e la sua personalità. Dal padre e dalla madre ha imparato il lavoro, ma poi è riuscito a reinterpretare con il suo vissuto la tradizione dell'esperienza familiare trasmessa.

Così nel 1982 nasce "AME (Avvolgimento Motori elettrici) di Dal Maso Annamaria". Tecnica, esperienza, manualità trasmesse, per l'appunto, dai genitori al figlio.
Nel 1995 Claudio costituisce AMEC s.n.c., arrivando alla denominazione sociale che ci contraddistingue tutt'oggi: Avvolgimento Motori Elettrici Concato. Da lì a poco arriva la sua compagna Sandra, che usciva da una lunga esperienza come assistente alla direzione alla qualità presso la Lowara.

Il suo apporto strategico e la sua visione d'impresa sono fondamentali per l'ulteriore crescita dell'azienda nel decennio successivo. È del 2005 la trasformazione in srl di una realtà che si porta dietro cinquant'anni di storia e che oggi è guidata da Claudio (che si occupa della produzione) e da Sandra (che si occupa della direzione commerciale).

 

Amecitalia.it © 2006
All Rights Reserved

credits: bangstudio.it